Per il sonno – Vata

Svuota

L’infusione di Nidrā è destinata a correggere i problemi di insonnia e a facilitare il sonno. Agisce anche per calmare ed eliminare il risveglio durante la notte e l’incapacità di riaddormentarsi. Nidrā permette un sonno profondo e riposante.

Nidrā

Per il sonno – Vata

Ecologia

Envelope fraicheur compostable

  • La nostra busta della freschezza, nonostante assomigli alla plastica, è fatta di cellulosa e quindi compostabile.
  • Le nostre bustine di tè e lo spago sono anch’essi compostabili.
  • La nostra etichetta è fatta di carta PEFC™ riciclabile.

Nota: vendiamo la maggior parte dei nostri infusi solo in bustine di tè e non alla rinfusa. La differenza di densità degli ingredienti farebbe cadere quelli più pesanti sul fondo del contenitore. Così, la miscela perderebbe la sua omogeneità e le proporzioni medicinali non sarebbero conservate.

Benefici ayurvedici


Il sonno (Nidrā) è uno dei 3 pilastri della nostra salute insieme alla dieta (āhāra) e al controllo dei nostri sensi
(Brahmacarya).

Il nostro infuso di Nidrā, aiuta il primo tessuto Rasa dhātu a idratare naturalmente il corpo e quindi a proteggere il sistema “nervoso” dal “farsi elettrizzare”. Il Rasa dhātu, una volta equilibrato, permette a Kapha di appesantire la vigilanza dei sensi e di favorire il sonno con piante come l’ippocastano nero o la valeriana. Questo infuso è quindi da prendere se si ha difficoltà ad addormentarsi a causa di troppa contemplazione mentale o se il sonno è leggero e si ha difficoltà a riaddormentarsi la notte dopo essere stati svegliati.

L’Ashwagandha aiuta a riparare il sonno agitato dovuto a un eccesso di stress. La combinazione di lavanda, angelica e noce moscata promuove uno stato naturale di rilassamento che favorisce il sonno. In Francia, il latte di mucca è molto osteggiato. Tuttavia, in India, la gente si addormenta con un bicchiere di latte che aumenta Kapha. Così, il nostro infuso Nidrā può essere bevuto con latte e un cucchiaino di zucchero biondo biologico.


Secondo l’Ayurveda il sonno è causato dal ritiro di Kapha e Tamas nella loggia di hṛdaya (il cuore). Questa condizione permette a Vāta di rallentare la sua attività e quindi di indurre un’alterazione della coscienza favorevole al sonno. Il flusso senza ostacoli di Kapha e Tamas attraverso i canali cognitivi (saṃjñāvaha srotāmsi) è quindi fondamentale perché una volta localizzati nel cuore causeranno entrambi la perdita di connessione (saṃnikarṣa) tra la mente (manas), i sensi (indriya) con i loro oggetti (arthā) costringendo prāṇa e manas (la mente) a ritrarsi a turno. La coscienza può così stabilirsi nella sua sede preferita, il cuore, provocando un cambiamento di stato in tutta la nostra struttura che noi chiamiamo Nidrā (sonno).

Rasa Dhātu è un tessuto liquido che è il veicolo principale di Kapha. Se il Rasa dhātu diventa troppo secco (infuso di vāta), priva Kapha di circolare e di stabilirsi correttamente in Hṛdaya (il cuore) e provoca nidrānāśa: insonnia, difficoltà ad addormentarsi, risveglio notturno con difficoltà a riprendere sonno.

La nostra infusione di Nidrā libera Vāta dalle sue ostruzioni con se stesso (āvaraṇa), Pitta e Kapha nel Rasa dhātu. Una volta che il Rasa dhātu è equilibrato, diventa il veicolo ideale per Kapha, permettendogli, tra l’altro, di stabilirsi fisiologicamente con Tamas nel sito della mente (il cuore) generando un rilassamento favorevole al sonno e alla continuità del sonno.

Ingredienti


Ashwagandha*India
Valeriana*Francia
Aneto*Puy-de-Dôme
Angelica*Francia
Lavanda*Francia
Curcuma*India
Zenzero*India
Voto nero*Francia
Mace*Sri Lanka
Elecampane*Francia

* : da agricoltura biologica certificata

Gusto


Rasa (gusto) : amaro, astringente, dolce e piccante.
Guṇa (qualità) : grata, leggera, penetrante.
Vīrya (energia) : caldo.
Vipāka (risultato) : pungente.

Preparazione


Semplice:
Una bustina di Nidrā per 200 ml di acqua bollente
In infusione per 12 minuti.
Bere da una a tre tazze al giorno.

Dolcificato con latte:
Mettere in infusione 2 bustine di Nidra in 200 ml di acqua bollente per 3 minuti
Aggiungere 100 ml di latte
Continuare a far bollire la miscela fino a quando il liquido si riduce a 100 ml
Aggiungere un cucchiaino di zucchero
Bere 30 minuti prima di dormire e dopo un pasto leggero

Consiglio del Vaidya

– La sera, per interrompere l’attività diurna, massaggia le orecchie, lo stomaco e le piante dei piedi con olio caldo.
– La tua camera da letto non dovrebbe essere né uno spazio di lavoro né uno spazio di distrazione intellettuale.
– Mangia poco prima delle 19 e bevi caldo e liscio mezz’ora prima di andare a letto.

Carrello