16,00 il cartone da 80 bustine

Anche con una dieta molto sana, ci si può trovare in cattiva salute a causa di una cattiva digestione.
Tikshna Paka è una sinergia di erbe che sostiene questa digestione. Riduce kapha e vāta mentre stimola pitta. Quest’ultimo è il veicolo di agni, il fuoco digestivo, responsabile del metabolismo. Āyurveda considera agni il garante del buon funzionamento del sistema digestivo e della salute in generale. Così, Tikshna Paka è preso dopo i pasti per aumentare agni, il fuoco digestivo.

Tikshna Paka

Intestino pigro

Benefici ayurvedici


Fondato sui principi dell’erboristeria ayurvedica o« Dravya Guṇa », Tikshna Paka è una sinergia di piante che aiuta l’appetito e favorisce la digestione. Questa miscela diminuisce Kapha e Vāta mentre stimola Pitta dosha. Pitta è il veicolo di Agni : fuoco digestivo, responsabile del metabolismo.

Ingredienti


zenzero*Indonesia
maggiorana*Francia
ginepro*Ungheria
aneto*Francia
angelica*Francia
cumino*Turchia
noce Moscata*India / Madagascar
santoreggia*Francia
pepe lungo*Sri Lanka / Nepal
pepe nero*Sri Lanka / India / Madagascar

* : da agricoltura biologica certificata

Gusto


Rasa (gusto) : retrogusto pungente e leggermente amaro.
Guṇa (qualità) : asciutta, leggera e penetrante.
Vīrya (energia) : calda.
Vipāka (risultato) : pungente.

Preparazione


Utilizzare una busta di Tikshna Paka per 200 ml d’acqua bollente.
Infondere da 8 a 10 minuti.
Bere da una a quattro tazze al giorno.
Una tazza può essere consumata prima, durante o dopo il pasto, a seconda dei propri bisogni, a piccoli sorsi.
Quando l’infuso è tiepido potete aggiungere qualche goccia di limone fresco.

I consigli di Vaidya


Secondo l’Ayurveda, il nostro pasto dovrebbe sempre contenere al suo interno tutti e sei i gusti (dolce, aspro, salato, pungente, amaro ed astringente) ed essere consumato subito dopo essere stato preparato.

Inoltre, la masticazione è di massima importanza: il cibo dev’essere masticato trenta volte prima di essere deglutito …

Inoltre, fare “100 passi” dopo il pasto aiuta la digestione. In seguito potrete sdraiarvi sulla schiena per 8 respiri, quindi girarvi a destra per 16 respiri e poi a sinistra per 32 respiri.

Carrello
Torna su